Cos’è il servizio civile
Il servizio civile nazionale, istituito con la legge n.64 del 2001, è un’occasione importante per i giovani finalizzata a:

  • concorre alla difesa della patria con mezzi e attività non militari
  • favorire la realizzazione dei principi costituzionali di solidarietà sociale
  • promuovere la solidarietà e la cooperazione
  • partecipare alla salvaguardia e tutela del patrimonio della nazione
  • contribuire alla formazione civica, sociale, culturale e professionale dei giovani

Quanto impegna, quanto arricchisce

  • Dura 12 mesi
  • Impegna circa 30 ore la settimana
  • Prevede un rimborso mensile di € 433,82
  • Sono concessi 20 giorni di permesso e 15 giorni di malattia retribuiti


Dove si può svolgere
Il servizio civile si può svolgere in diversi enti: associazioni di volontariato, cooperative sociali, ong, enti pubblici. 
Quali sono le aree di intervento: Assistenza, protezione civile, educazione e promozione culturale, ambiente, patrimonio artistico e culturale. 

Chi può fare il servizio civile
Possono aderire al servizio civile tutti i ragazzi e le ragazze tra i 18 e i 28 anni, in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana e stranieri
  • godano dei diritti civili e politici
  • non siano stati condannati con sentenza di primo grado per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti l'appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata
  • idoneità fisica, certificata dagli organi del Servizio Sanitario Nazionale (ASL competente o medico di famiglia) con riferimento allo specifico settore d'impiego per cui intendono concorrere. L'idoneità fisica dovrà essere documentata dopo le selezioni, soltanto dai giovani risultati idonei selezionati.

>> qui sotto in allegato trovate il progetto della nostra scuola (2 posti disponibili) e i link al Bando e alla modulistica per fare la domanda